Aperte le iscrizioni al 2° corso di Qualifica di Assistente di Studio Odontoiatrico

Al via 2° corso di qualifica di Assistente di Studio Odontoiatrico (ASO)

Aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso di Assistente Studio Odontoiatrico organizzato dall’As.e.c  Confesercenti Campobasso (inizio previsto entro il mese di febbraio).
“L’Assistente di studio odontoiatrico è l’operatore in possesso dell’Attestato conseguito a seguito della frequenza di specifico corso di formazione che svolge attività finalizzate all’assistenza dell’odontoiatra e dei professionisti sanitari del settore durante la prestazione clinica, alla predisposizione dell’ambiente e dello strumentario, all’accoglimento dei clienti ed alla gestione della segreteria e dei rapporti con i fornitori” (come previsto dall’allegato n.1 dell’Accordo CSR/2017 e recepito dal DCPM 09/02/2018).
La Regione Molise riconosce la qualifica di “Assistente di Studio Odontoiatrico”,  avendo inserito tale figura nel Repertorio delle Qualifiche Professionali Regionali con DGR N. 439 del  10/09/2018. L’organizzazione didattica, ai sensi dell’articolo 7 CSR/2017, prevede una  durata  complessiva del percorso  di 700 ore suddivise in:

  • 300 di teoria ed esercitazioni
  • 400 di tirocinio guidato presso gli studi odontoiatrici, i servizi e le strutture autorizzate ai sensi del D.Lgs. n. 502/92 presso cui opera l’Assistente di Studio Odontoiatrico, svolto con la supervisione di un operatore qualificato esperto.

Verrà rilasciato Attestato di Qualifica  Assistente di Studio Odontoiatrico”  che potrà essere speso su tutto il territorio nazionale.

Per info ed iscrizioni   

0874 412209   

info@confesercenticb.it

 

Condividi
Leggi tutto

“Resto al Sud”: Agevolazioni anche ai professionisti e agli under 46

“Resto a Sud” allarga il raggio d’azione a 46 anni e liberi professionisti

“Resto al Sud”, l’incentivo del governo gestito da Invitalia per sostenere la nascita di nuove imprese nel Mezzogiorno, allarga il suo raggio d’azione. La manovra ha infatti estesa la possibilità di fruire delle agevolazioni anche agli under 46 e ai liberi professionisti che nei dodici mesi che precedono la richiesta di agevolazione a Invitalia, non dovranno essere titolari di partita Iva per un’attività analoga a quella proposta per il finanziamento. Inoltre, dovranno mantenere la sede operativa nelle regioni del Mezzogiorno interessate.

Il finanziamento consiste per il 35% in erogazioni a fondo perduto e per il 65% in un prestito a tasso zero da rimborsare, complessivamente, in otto anni, di cui i primi due di preammortamento. Il finanziamento è fino a un massimo di 50 mila euro. Nel caso di istanza presentata da più soggetti già costituiti o che intendano costituirsi in forma societaria, ivi incluse le società cooperative, l’importo massimo erogabile è pari a 50 mila euro per socio, che presenti i requisiti sopra indicati, fino ad un ammontare massimo complessivo di 200 mila euro. Possono presentare richiesta di finanziamento le società, anche cooperative, le ditte individuali costituite successivamente alla data del 21 giugno 2017, o i team di persone che si costituiscono entro 60 giorni (o 120 se residenti all’estero) dopo l’esito positivo della valutazione.

Si possono avviare iniziative imprenditoriali per:

  • produzione di beni nei settori industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, pesca e acquacoltura
  • fornitura di servizi alle imprese e alle persone
  • turismo

Sono escluse dal finanziamento le attività agricole e il commercio

Sono ammissibili le spese per la ristrutturazione o manutenzione straordinaria di beni immobili, per l’acquisto di impianti, macchinari, attrezzature e programmi informatici per le principali voci di spesa utili all’avvio dell’attività.

Resto al sud è un incentivo a sportello: le domande vengono esaminate senza graduatorie in base all’ordine cronologico di arrivo.

Per  consulenza e progettazione potrete contattarci ai seguenti numeri di telefono: 0874/412209, oppure inviare mail al seguente indirizzo: bandi@confesercenticb.it

Condividi
Leggi tutto

Regione Molise: pubblicato il bando per Albergo diffuso, Turismo rurale e micro-ricettività

MOLISE: ALBERGO DIFFUSO E MICRORICETTIVITÀ, PUBBLICATO IL BANDO.

La Regione Molise ha attivato finanziamenti per il completamento funzionale del sistema albergo diffuso e per la micro-ricettività. L’azione intende promuovere e qualificare lo sviluppo del turismo sostenibile in Molise attraverso il finanziamento di progetti volti al potenziamento, al miglioramento e alla riqualificazione dell’offerta turistico-ricettiva afferente al “sistema albergo diffuso” e alla micro-ricettività. Nello specifico i fondi sono destinati alle seguenti tipologie:

– Sistema albergo diffuso

– Sistema turismo rurale

– Case e appartamenti per le vacanze

– Esercizi di affitta camere

BENEFICIARI:  imprenditori del sistema albergo diffuso, del turismo rurale e i titolari di strutture di micro-ricettività, case e appartamenti per le vacanze e affittacamere

INTEREVENTI AMMESSI: gli interventi dovranno interessare esclusivamente la riconversione e/o la riqualificazione edilizia del patrimonio immobiliare pubblico e privato già esistente

CONTRIBUTO:  in conto capitale nella misura massima del 50% delle spese ammissibili. In ogni caso, l’importo massimo del contributo è di euro 200.000,00 (duecentomila) per soggetto beneficiario.

Dei venti milioni stanziati dalla Regione, 16 milioni sono destinati alle attività per la ricettivitàquattro milioni sono destinati all’arredo urbano e agli interventi sulle infrastrutture dei Comuni che hanno strutture ricettive.
In quest’ultimo caso, il 75% sono a carico della Regione, la parte restante sarà a carico delle amministrazioni.

DOMANDE potranno essere inviate dal 15 gennaio 2019 al 15 marzo 2019

La Confesercenti Provinciale di Campobasso ricorda a che è attivo presso la propria sede in Via IV Novembre,28 a Campobasso lo sportello che offre un servizio di consulenza e progettazione sui bandi di finanziamento attivi.

Per saperne di più potrete contattarci ai seguenti numeri di telefono: 0874/412209, oppure inviare mail al seguente indirizzo: bandi@confesercenticb.it

Condividi
Leggi tutto

SENZA SOSTANZE STUPEFACENTI MOLIS3

Campagna di sensibilizzazione contro la droga promossa dalla Procura di Campobasso, Forze dell’Ordine, Ordine degli Avvocati, Ordine dei Giornalisti, Confesercenti Regionale Molise e Confcommercio Regione Molise

Condividi
Leggi tutto

Ricordiamo che Resto al Sud è ancora attivo:.

Resto al Sud, di Invitalia, non è un bando e non prevede scadenze, né graduatorie. È un incentivo “a sportello”: le domande possono essere presentate fino a quando ci sono fondi disponibili e vengono esaminate senza graduatorie in base all’ordine cronologico di arrivo. Le agevolazioni introdotte dal DL 91/2017 a favore del Mezzogiorno sono volte ad  incentivare la nascita di nuove attività imprenditoriali condotte da giovani tra i 18 ed i 35 anni  in quei territori fortemente svantaggiati a livello economico ed occupazionale.

Il finanziamento copre il 100% delle spese ammissibili e consiste in:

contributo a fondo perduto pari al 35% dell’investimento complessivo;
finanziamento bancario pari al 65% dell’investimento complessivo, garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI (gli interessi del finanziamento sono interamente coperti da un contributo in conto interessi).
Grazie ad esperti progettisti, ognuno qualificato nel proprio ambito di competenza, la Confesercenti di Campobasso  supporta, accompagna, provvede alla stesura e personalizzata dei progetti;

Per info chiamare il n. 0874/412209 oppure e-mail bandi@confesercenticb.it

Condividi
Leggi tutto

FINANZIAMENTI E BANDI PER LE IMPRESE

Presso la sede di Campobasso della Confesercenti è aperto lo sportello “Bandi e finanziamenti”  un aiuto concreto per supportare  ed offrire assistenza nella ricerca delle migliori opportunità di finanziamento previste dalle normative e bandi regionali, nazionali e comunitarie, affiancando l’imprenditore in tutte le fasi dell’iter di accesso ai fondi stanziati.

Si resta a disposizione per info, assistenza e consulenza finanziaria personalizzata chiamando il fisso 0874-412209 oppure inviando una email a bandi@confesercenticb.it

 

Condividi
Leggi tutto

Fiera del Matese

L’A.N.V.A. Confesercenti vi invita a partecipare alla prima edizione della FIERA DEL MATESE, che si svolgerà Domenica 14 Ottobre 2018 nella Zona Industriale di Campochiaro “piazzale CISI”. L’ingresso alla fiera è gratuito e in occasione della prima edizione la  serata sarà allietata dallo spettacolo di ‘NDUCCIO, vi spettiamo numerosi  L’appuntamento della fiera sarà replicato la seconda domenica di ogni mese.

Condividi
Leggi tutto

FINANZIAMENTI DEL 75% A TASSO ZERO PER NUOVE IMPRESE DI GIOVANI E DONNE

Nuove Imprese a Tasso Zero è il bando di Invitalia riservato ai giovani fino ai 35 anni e alle donne, di qualsiasi età, che vogliano aprire una micro o piccola impresa. Prevede l’erogazione di un finanziamento a tasso zero di progetti con spese fino a 1,5 milioni di euro, che copre fino al 75% dei costi totali ammissibili. Le imprese devono garantire la restante copertura finanziaria  con il 25% residuo di mezzi propri che può essere garantito con capitali proprie o mediante finanziamenti bancari.
Si tratta di uno strumento sicuramente molto interessante, che consente di partire senza dover sostenere interessi bancari sui finanziamenti. Le iniziative finanziabili sono diverse: fornitura di servizi alle imprese o alle persone, turismo, commercio, produzione di beni e trasformazione di prodotti agricoli.

L’investimento deve essere realizzato entro 24 mesi dalla firma del contratto di finanziamento.
Possono presentare la domanda per i finanziamenti a tasso zero sia le imprese già costituite da non più di 12 mesi alla data di presentazione della domanda che le imprese non ancora costituite, cioè le persone fisiche pronte a costituire la società entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni.

Sono ammessi i progetti di impresa del costo massimo di 1.500.000 milioni di euro negli ambiti produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, fornitura di servizi alle imprese e alle persone, commercio di beni e servizi, turismo, attività riconducibili a più settori di particolare rilevanza per lo sviluppo dell’imprenditorialità giovanile, riguardanti la filiera Turistico-culturale e l’innovazione sociale.

Si ricorda che la Confesercenti di Campobasso si avvale di  esperti progettisti, ognuno qualificato nel proprio ambito di competenza, che   supportano, accompagnano, provvedono alla stesura e personalizzata dei progetti;

Per info:

tel. 0874412209  – bandi@confesercenticb.it

 

Condividi
Leggi tutto

Torna Domenica 26 Agosto La Fiera Mercato di Campobasso

Domenica 26 Agosto 2018 presso la Zona industriale di Campobasso, la Confesercenti con l’Anva organizza la Fiera Mercato di fine mese con: prodotti tipici locali, prodotti di cancelleria, vestiti, abiti , articoli per la casa, giardinaggio e tanto altro. Per informazioni: tel. 0874 412209 e cell. 3920562616.

Condividi
Leggi tutto